About RachelBrown88

Description

Pistole a spruzzo con compressore
Molte pistole a spruzzo sfruttano la potenza dell’aria compressa per distribuire uniformemente la vernice. Le pistole a compressore sono adatte per lavori su grandi superfici e che necessitano di un flusso di vernice forte e ampio.
Pistole a spruzzo Airless

La pistola per verniciare airless, non richiede aria compressa e lo spruzzo risulta più preciso e controllabile. Questo tipo di pistola è chiamata anche pistola ad aspirazione perché la vernice viene spinta verso gli ugelli grazie ad un sistema aspirante. La pistola airless si presta a lavori di precisione e disperde meno particelle nell’aria.
Pistole a spruzzo HVLP
Tra i modelli di pistola più avanzati troviamo quelli con sistema HVLP, ossia High Volume Low Pressure, alto volume minore pressione. Questa tipologia di pistola può essere collegata ad un compressore o ad una turbina.
La differenza rispetto alle altre pistole per verniciatura è che riduce notevolmente la dispersione della vernice e si presta sia a lavori su grandi superfici, sia a lavori di finitura. Questa caratteristica si traduce anche in un risparmio sulla quantità di vernice stimato in un 30% circa.
Potenza
La potenza della pistola a spruzzo espressa in watt ci dà un’indicazione sulla potenza del flusso di pittura. Maggiore sarà la potenza, maggiore sarà il flusso di vernice.

In questo modo sceglieremo una pistola a spruzzo più potente tra i 600 e 800 Watt per tinteggiare le pareti di un intero appartamento, oppure una pistola più piccola da circa 200 watt per lavori di bricolage.
Ricordiamo che una pistola più potente non solo è adatta a grandi superfici ma anche a lavori di lunga durata.
Serbatoio e capacità
La capacità del serbatoio è un altro parametro da considerare al momento dell’acquisto. Nelle pistole a spruzzo più piccole possiamo avere un serbatoio fino a 500 ml di capacità, ad esempio nelle pistole con carica dall’alto.
Nelle pistole a spruzzo professionali più capienti invece, è frequente trovare un serbatoio tra 800 e 1000 ml circa, sempre posizionato in basso rispetto alla pistola. Teniamo conto della capacità del serbatoio, tenendo conto che uno più grande ci consente un’autonomia maggiore nel lavoro, ma rende la pistola più pesante da usare.
Una buona pistola a spruzzo sarà dotata di diversi ugelli intercambiabili. La scelta dell’ugello è molto importante per ottenere un lavoro perfetto, infatti ognuno di essi ha un diametro diverso e anche se di pochi millimetri è quello che fa la differenza.

Ogni ugello si adatta a diverse vernici e produce diversi tipi di spruzzo. Nelle pistole di qualità gli ugelli sono in metallo, quasi sempre in acciaio e talvolta in rame.
Kit e Accessori
Le pistole a spruzzo più efficienti vengono vendute in kit completi di parti intercambiabili. Comprendono ugelli di diversa dimensione, lance, tubi flessibili, secchi per mescolare le vernici. Talvolta includono più di un serbatoio per poter usare più vernici una dopo l’altra con la massima comodità.
Tra gli accessori più utili troviamo gli aghi per tenere puliti gli ugelli, i pennellini e scovolini per la pulizia della pistola, cinghie per tenere in spalla le pistole più grandi e pesanti, coppette e imbuti per riempire i serbatoi.
Come usare la pistola a spruzzo
Prima di usare la pistola a spruzzo bisogna scegliere l’ugello adatto alla vernice che si vuole utilizzare e al tipo di spruzzo che si vuole ottenere, così come indicato dal produttore nelle istruzioni della propria pistola.

Verificare se la vernice che stiamo utilizzando va diluita o meno. Quindi riempire il serbatoio. Click this. Prima di procedere fare sempre una prova su un’altra superficie, ad esempio su un telo o sulla carta per verificare che l’intensità del flusso sia quella giusta e per prendere confidenza con la pistola.
Come in ogni lavoro di tinteggiatura occorre coprire i mobili e tutte le parti della casa che non si vogliono sporcare.
Per tinteggiare grandi superfici, ricordiamo che le pistole a spruzzo più potenti richiedono una sola passata grazie alla quantità di vernice che viene erogata in un unico flusso. Allo stesso tempo però occorre mantenere la giusta distanza dal muro che non deve essere inferiore a 20-30 cm e procedere con movimenti ampi e regolari in orizzontale.
Solo nelle pistole per verniciatura che lo consentono possiamo verniciare anche in verticale, oppure in senso circolare. In caso contrario potremmo avere difficoltà ad ottenere una passata di vernice omogenea.
Al termine del lavoro occorre pulire sempre tutte le parti della pistola, incluso il serbatoio e gli ugelli.
Le migliori pistole a spruzzo da acquistare
La Wagner Flexio W950 è a nostro avviso la migliore pistola a spruzzo tra i modelli professionali, la migliore per ottenere superfici perfettamente verniciate (anche grandi) e soffitti uniformi rapidamente e senza fatica.
La pistola a spruzzo Bosch PFS 3000-è la migliore per rapporto qualità prezzo, con una potenza di ben 1200 Watt e un serbatoio di 1000 ml è l’ideale per lavorare su grandi superfici con un flusso di pittura preciso e uniforme.
Tra le pistole a spruzzo economiche, la Tacklife SGP17AC è una pistola potente e perfetta per lavorare con un getto orizzontale, verticale o circolare a seconda delle esigenze, buona anche per lavori di bricolage e hobbistica.
Di seguito la selezione completa delle migliori pistole a spruzzo consigliate con le rispettive caratteristiche e prezzi.
Pistola elettrica ad alta pressione
La pistola elettrica ad alta pressione viene anche chiamata Airless. E qui andiamo sul professionale! Disponibile in diverse potenze e pressioni, con diversi ugelli (in funzione della viscosità della pittura) e con una buona capacità del serbatoio; alcuni modelli offrono l’opzione di alimentazione con flessibile di alimentazione direttamente immerso nel barattolo! Allegria e colori per le tue pareti, i tuoi muri ecc..

Latest Coupons

  • No coupons yet.

Recent Articles

  • No articles yet.